La storia di Elisabetta

 

Da piccola guardavo incantata un libro di fiabe, amando in particolare quella che diceva:

"Re Furbo aveva una figlia con il brutto vizio di mangiarsi le unghie. Un giorno le disse che un bel principe sarebbe venbuto al castello, e che affamato, avrebbe gustato solo il cibo da lei cucinato... Così, davanti ad una tavola colma di verdure, carni, caggiagione e frutta la principessa si immerse nelle faccende di cucina e cucinò, cucinò fino a dimenticare le proprie mani...."

 

I colori fantastici di quella tavola copertra di cibi illuminano da sempre i miei ricordi; e sarei pronta a giurare che tutto cominciò allora, per incanto, dalla lettura di una fiaba in quel vecchio libro.

Come potevo non innamorarmi della cucina della mia terra?

Nata in caapagna, in una casa affacciata su una via dove tutto era libertà e colore, ricordo di aver sempre avvertito la curiosità di manipolare quella farina, tagliare quel pane, cogliere quelle verdure...

 

La mia cucina nasce dalla Tradizione e si basa sul rispetto per i prodotti, da manipolare senza farl loro violenza, con la saggezza e la semplicità che hanno sempre distinto la cucina toscana.

 

Elisabetta Piazzesi

Chef Caffè Fabbricotti

 

 

 

Caffè Fabbricotti

Via Vittorio Emanuele II, 64, Firenze

342 1950808

caffe.fabbricotti@gmail.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now